Apple iPad : ­Proiezioni Di Vendite

di Mario Petillo Commenta

­Le statistiche redatte dalla Bernstein Research e in particolar modo dall’analista Colin McGranahan danno interessanti notizie riguardanti l’iPad e le sue future vendite: viene comunicato in data odierna che l’ultima creazione della Apple diventerà presto il quarto prodotto di consumo non legato alla telefonia più venduto nella storia dell’elettronica. Questo lo porterebbe anche a superare il lettore DVD, che ha venduto 350mila unità nel suo primo anno di mercato dal primo giorno in cui venne messo in commercio, come riporta CNBC, contro i 300mila iPads venduti nel primo giorno: dopo 28 giorni la quota era salita già a un milione.

vendite per ipad

McGanahan è stato abbastanza chiaro sull’iPad dicendo che non è assolutamente solo un banale PC da vendere, ma molto di più: riuscirà a denigrare anche le vendite di una TV e anche una fotocamera digitale, offrendo quindi un parco elettronico e consumabile di grande livello. La ricerca dell’analista precisa infatti che è molto raro che un americano compri un iPad da 600 dollari o più e poi lo stesso mese anche una televisione nuova o una camera digitale: anche acquistarlo nello stesso quarto di anno sarebbe raro. La statistica sembra abbastanza corretta calcolando che l’iPad si innalza a spesa abbastanza alta e considerevole da sostenere: resta il dubbio però del consumatore che dovrebbe scegliere quindi tra il tablet e altri elettrodomestici, partendo però da un valido presupposto secondo il quale con l’iPad sarà possibile anche sostituire la TV viste le future creazioni di Steve Jobs che ha promesso nuove implementazioni per tale realtà.

iPad è riuscito a vendere tre milioni di unità nei primi 80 giorni dal lancio e la Bernstein Research ha stimato che ci sarà una vendita di 4,5 milioni di unità ogni trimestre: la stessa statistica, quindi, va a posizionare l’iPad, nel 2011, con una proiezione di 9 miliardi di dollari di vendite e questo significa riuscire a battere anche le vendite di console game o telefoni cellulari o chissà quali altre produzioni elettroniche.

Viste queste grande vendite non è per niente una sorpresa che Microsoft si sta impegnando per competere: il CEO Steve Ballmer, infatti, ha detto che bisognerà aspettare l’estate del 2011 per poter vedere la risposta della casa di Redmond a Apple con un tablet completamente rinnovato mentre per ora si prepara al lancio di Windows Phone 7.

Fonte: betanews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>