Come creare un indirizzo email gratuito

di Giovanni Biasi Commenta

come creare un indirizzo email

Sembra strano da dire, ma creare un indirizzo email, soprattutto per chi sta compiendo i suoi primi passi nel vasto mondo di internet, non è mai un’operazione semplice. Tanti i servizi offerti dai vari provider, tanti i tipi di caselle, lo spazio disponibile, le impostazioni ed i layout differenti. Ma come si fa a sapere qual è la casella email più adatta alle proprie esigenze?
Vediamo un po’ quali sono le cose indispensabili da sapere al momento della creazione di un indirizzo email, e come si fa a crearlo. L’indirizzo email è il famoso [email protected] a cui tutti possono contattarci ed a cui si può accedere sia da internet che legandolo ad un programma apposito (Outlook su piattaforme Windows, ad esempio, o Mail su Mac), ma come si fa ad averlo?
A dire il vero, come già accennato, esistono molti provider gratuiti. Uno dei più famosi è di certo GMail, il servizio di posta di Google, di cui trovate qui la guida per l’attivazione e qui quella su come salvare le mail per visualizzarle anche in assenza di connessione internet.

Ma gli altri servizi di posta? Sono molti, e funzionano allo stesso modo. C’è Tiscali, ad esempio, Libero o il più generale Email, tutti servizi con cui è possibile creare un account di posta gratuito (basta iscriversi, inserire i dati generali, scegliere l’ID col quale effettuare il login, e si avrà immediatamente accesso alla casella).

Recentemente, anche Facebook ha dato avvio al suo servizio di posta, che però funziona in modo un po’ diverso, essendo legato all’account dell’interessato. In pratica, si può creare un indirizzo [email protected], che vada a depositare le email ricevute direttamente nella casella Messaggi del profilo. E chiaramente non c’è bisogno che chi vi scrive abbia un profilo Facebook. È un servizio email a tutti gli effetti, che non può però ovviamente competere con i servizi nati espressamente per far quello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>