OnLive : Pronto Il Lancio Dei Videogiochi “Cloud”

di Francesca Manzari Commenta

La società californiana OnLive ha annunciato che lancerà a giugno il suo servizio di multipiattaforma per videogiochi con il chiaro obiettivo di farsi largo all’interno di un mercato sempre più dominato dalle console.

online - giochi clouds

Negli Stati Uniti il lancio è stato previsto per il 17 giugno ma per averlo bisognerà sottoscrivere un abbonamento dal costo di 14.95 dollari mensili ai quali bisognerà aggiungere il costo per l’acquisto o il noleggio dei giochi, di questi costi non si sa ancora niente. Dopo aver sottoscritto l’abbonamento si avrà immediatamente accesso ai giochi Electronics Arts, Ubisoft Entertainment e THQ.

OnLive fornirà al lancio alcuni titoli tra cui Assassin’s creed II, Dragon Age origins e Mass Effect II. Inoltre, e questa è la principale caratteristica, OnLive rederà disponibili i giochi delle cosidette “cloud”. Cioè i giochi non saranno salvati in remoto sui server e non sui pc o ancora sulle console questo permetterà un accesso ai giochi senza tempi d’attesa e inoltre i giochi saranno disponibili praticamente su ogni computer e televisore.

Secondo il produttore la latenza della connessione ad internet, che preoccupa molti interessati non sarà un problema e l’esperienza di gioco sarà comunque coinvolgente.

OnLive è compatibile sia con pc che con mac in questo caso basta installare un semplice plug-in del browser. E’ in grado di funzionare anche con un semplice monitor a cui va collegato quello che la cosietà ha definito un MicroConsole cioè un box che ha come funzione unica riceve le informazioni dal computer remoto. Chiaramente per un funzionamento al massimo delle possibilità è meglio avere a disposizione una rete ad ampia banda.

OnLive per oviare i costi dell’abbonamento mette a disposizione un’offerta, infatti i primi 25mila utenti che si registreranno nella pagina di www.onlive.com potranno usare OnLive gratuitamente per ben tre mesi.
Certo l’arrivo sul mercato di OnLive porterà una ventata di novità e sarà un lancio importante per l’intero settore in particolare per Nintendo, Microsoft e Sony che attualmente dominano il mercato con le loro console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>