La nuova Apple TV

di Gabriele Capelli Commenta

Si vocifera negli ambienti molto vicini a Apple che sarebbe in vista un rinnovamento del portale Apple TV, che migliorerà sotto molti punti di vista il sistema, primo tra tutti di queste migliorie il fatto che non utilizzerà più un disco rigido interno ma preferirà degli storare cloud based; per un prezzo di 99$ in America.

Il frutto dell’architettura hardware e software di questo nuovo prodotto è stato il frutto dello sviluppo di iPhone OS 4.0 e di iPad, questo significa che dovremo aspettarci un processore interno Apple A4 Cortex e una memoria interna limitata (ma efficentissima) di 16GB che sarà in grado di portare dei contenuti anche in alta definizione a 1080 Pixel.

Due delle caratteristiche importanti di questo prodotto sarà lo streaming di video e trasmissioni e la possibilità di archiviarle in locale nel dispositivo capsula del tempo di Apple; per il periodo di presentazione al pubblico dovremo aspettarcelo per l’inizio del mese prossimo all’inizio del Wordwide Developers Conference (WWDC).

Sarà un progetto in cui Apple dovrà dare tutta se stessa e dovrà essere curato nei minimi dettagli, perchè anche Google sta progettando il lancio della sua GoogleTV entro fine anno; e ovviamente chi produrrà il risultato finale migliore sarà quella che avrà il ritorno economico maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>