Giocare a Frozen Bubble su Android

di Michele Costanzo Commenta

frozen bubble android
Frozen Bubble è uno dei giochi-puzzle più celebri su Linux tanto da essere presente nell’installazione di default di molte distribuzioni. Giocabilità elevata e una grafica colorata caratterizzano da sempre questo gioco che negli anni è stato portato su molte piattaforme. Tra queste c’è anche Android.

Frozen Bubble su Android

Frozen Bubble è un software open source per cui negli anni ne sono state sviluppate molte versioni ed innumerevoli espansioni. Dal sito ufficiale del progetto con un paio di passaggi si arriva ad individuare una versione del gioco portata su Android e molto fedele alla versione desktop. Ovviamente le meccaniche del gioco sono state riviste per funzionare al meglio con l’interfaccia touch degli smartphone e dei tablet.

Frozen Bubble per Android può essere scaricato gratuitamente attraverso Google Play. È possibile scaricare il pacchetto APK anche attraverso F-Droid, archivio di app open source di cui abbiamo parlato qualche tempo fa. In questo secondo caso occorrerà attivare l’installazione da sorgenti sconosciute prima di procedere all’installazione. L’installazione stessa non pone particolari problemi e segue gli standard di Android.

Primi passi con Frozen Bubble su Android

Quando si lancia Frozen Bubble per Android viene mostrata una schermata introduttiva che permette di scegliere la modalità di gioco (v. parte sinistra dell’immagine di apertura). I pulsati “Arcade” e “Puzzle” attivano due diverse modalità di gioco; la seconda in particolare è articolata su 100 livelli di gioco.

Scopo di Frozen Bubble è quello di lanciare la bolla in basso per colpire gruppi di bolle dello stesso colore. Formando gruppi di almeno tre bolle queste esplodono aumentando il punteggio (v. parte destra dell’immagine).

Sempre dalla schermata iniziale il pulsante “2 Player” permette a due giocatori di sfidarsi utilizzando l’interfaccia Bluetooth.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>