Windows 7 meglio di Vista? Alcune caratteristiche

di Redazione 2

Il nuovo sistema operativo di casa Microsoft prende il nome di Windows 7, sono così abbandonati ai diversi appellativi riguardanti i vecchi sistemi (Windows 2000, Windows XP e così via).

logo Windows 7

La notizia ufficiale annunciata direttamente da Steve Ballmer, CEO di Microsoft, durante il PDC (Professional Developer Conference) 2008 svoltasi a Redmond è che bisogna aspettare a metà 2009 per provare le novità grazie al rilascio della prima versione beta ufficiale del nuovo sistema operativo e seguendo le previsioni, il primo rilascio ufficiale stabile dovrebbe avvenire a gennaio 2010.

Secondo quanto ha dichiarato Ballmer, il nuovo sistema operativo sarà una major release, con un’interfaccia grafica più pulita e prestazioni superiori. In questo nuovo sistema operativo ( Windows 7 ) non si dovrebbero verificare casi di incompatibilità con Vista perché condividono lo stesso codice di base.

La rivoluzione riguarda le applicazioni web oriented, ovvero si pensa che questo sistema possa passare alla storia come uno dei primi sistemi orientato al web, infatti come prima modifica sostanziale rispetto ai vecchi sistemi è quella di non inserire all’interno del sistema il client di posta elettronica (Windows Mail in Vista, Outlook Express in XP) e il programma di fotoritocco e quindi, puntare sui servizi on-line.

Questo è uno dei concetti base per snellire ed aumentare le performance di Windows 7.
Altre caratteristiche :

Non si rinuncia ai gadget quelli presenti sulla sidebar verticale di Windows Vista, ma a differenza di quest’ultimo, nel nuovo sistema l’utente sarà libero di posizionarli sul desktop dove meglio crede, senza essere costretto a confinarli nella sidebar laterale;

Funzione Home Group, novità di Windows 7 che permette di condividere in maniera molto intuitiva e abbastanza facile cartelle e file tra i diversi computer collegati nella LAN (Local Area Network).
Infine, si dice che in alcuni canali non ufficiali del file sharing è già possibile trovare una versione diciamo pre-beta presentata da Microsoft.

Commenti (2)

  1. “Non si rinuncia ai gadget quelli presenti sulla sidebar verticale di Windows Vista, ma a differenza di quest’ultimo, nel nuovo sistema l’utente sarà libero di posizionarli sul desktop dove meglio crede, senza essere costretto a confinarli nella sidebar laterale;”

    Ma anche in VISTA si può già fare. Leggo ovunque queste fesserie. Incredibile.

  2. Ma passate a Apple che avrete solo vantaggi, la MS cerca di amulare OSX e Linux e fa solo cazz.ate vedi Vista, un OS senza ragione di esistere!
    chi passa da Win a Mac è sempre felice e non torna indietro 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>