Come utilizzare la Posta Elettronica con astuzia

di Redazione Commenta

Tramite la posta elettronica i malintenzionati riescono a carpire delle informazioni personali che potrebbero utilizzare poi per raccogliere informazioni e dati personali e quindi violare la nostra privacy.

Per Creare un account di posta elettronica senza far trapelare nulla sulla nostra identità occorrono i seguenti accorgimenti:

  • Non usare mai il nome personale: utilizzare sempre un alias di fantasia che sembra un account stupido e frivolo all’apparenza ma in fondo non è così, poiché con certezza riesce a rappresentare il primo livello di difesa contro eventuali tentativi di truffa on-line, questo permette una protezione ad esempio dal phishing poiché quando si riceve un’e-mail del genere, il malintenzionato inserire “Caro Tizio …” mettendo al posto di Tizio l’alias dell’indirizzo e-mail come: funghetto123 e così via;
  • Password a prova di scasso: fondamentale è la password per l’accesso all’account nella lotta contro il furto d’identità, non bisogna rivelarla mai e inoltre deve essere robusta e cosa importante non deve essere scritta ad esempio su un post e messa sullo schermo;
  • Chi sono veramente: tutti i sistemi automatizzati e tutte le registrazioni presenti su Internet permettono il recupero della password di accesso nel caso in cui sia dimenticata. Occorre utilizzare al meglio quest’opzione per non far fregare la password a qualche malintenzionato, bisogna quindi cercare di mettere una domanda molto personale;
  • L’account giusto per ogni occasione: bisogna usare l’e-mail per comunicare con gli amici, ma anche una per fare registrazioni software, una per lavoro e un’altra per gli acquisti on-line, questo per cercare di distinguere le cose e rendersi subito conto se qualcosa non va bene ad esempio i messaggi che giungono nell’e-mail utilizzata per la registrazione dei software possono essere considerati a rischio truffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>