Android 4.4, gestire GPS e geolocalizzazione

di Michele Costanzo Commenta

Android geolocalizzazione
Molti servizi e molte app per Android utilizzano massicciamente le funzioni di geolocalizzazione. Si tratta di un complesso di metodi che consentono di individuare con un certo grado di approssimazione la posizione dell’utente. In questa guida vedremo come impostare la geolocalizzazione in Android prendendo a riferimento la versione 4.4.

Geolocalizzazione ed Android

Per gestire le funzioni di geolocalizzazione andiamo nelle “Impostazioni” di Android quindi selezioniamo con un tocco la voce “Geolocalizzazione” per aprire la relativa interfaccia di configurazione. Nella finestra denominata proprio “Geolocalizzazione” (v. immagine) possiamo anzitutto osservare che in alto a destra un interruttore consente di abilitare (posizione I) o disabilitare (posizione 0) globalmente tutti i servizi di localizzazione.

Quando l’interruttore è attivo è possibile selezionare la voce “Modalità” che permette di configurare ulteriori dettagli. In questo senso ricordiamo che Android può utilizzare tre diversi sistemi per la geolocalizzazione:

  • GPS: utilizza il segnale della rete di satellite GPS e/o di reti analoghe.
  • Wi-Fi: utilizza la posizione di reti Wi-Fi mappate.
  • Rete mobile: utilizza i dati della rete mobile a cui è collegato lo smartphone o il tablet.

I tre sistemi hanno evidentemente un diverso grado di precisione ed affidabilità e possono essere utilizzati singolarmente o congiuntamente.

Impostare la geolocalizzazione

La finestra “Modalità” di Android offre tre diverse impostazioni per la geolocalizzazione:

  • Alta precisione: impiega GPS, reti Wi-Fi e rete mobile ed offre quindi il maggior grado di precisione.
  • Basso consumo: usa le reti Wi-Fi e rete mobile ma disattiva il ricevitore GPS. Questa modalità riduce i consumi.
  • Solo dispositivo: impiega solo il sistema GPS. E’ una modalità utile soprattutto in esterni ed è particolarmente efficace per le funzioni di navigazione in auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>